La COPPETTAZIONE (o cupping) è una tecnica di origini molto antiche utilizzata tradizionalmente nella medicina tradizionale cinese

ma ormai diffusa sempre più anche in Occidente e apprezzata soprattutto da chi svolge attività sportiva,

in quanto in grado di alleviare diversi tipi di dolori, in particolare quelli muscolari dovuti allo sforzo eccessivo e alla fatica.


Il principio che sfrutta è quello di richiamare sangue nella zona in cui viene posizionata la coppetta e dunque migliorare la circolazione in punti strategici.

La tecnica consiste nell’applicare delle coppette della grandezza di circa 5 centimetri per un tempo variabile su zone del corpo prive di peli e senza alcuna escoriazione. Le coppette possono essere fisse in un determinato punto oppure avere la possibilità di scorrere su zone più estese.



La MOXIBUSTIONE è conosciuta anche come moxa: ha origine dal giapponese "mogusa" che significa “erba che brucia”.

L’erba utilizzata è l’artemisia, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle asteracee, originaria della Cina.

Vi sono prove che già diecimila anni fa in Cina si facesse uso di forme di calore applicate al corpo assieme a forme rudimentali di aghi.

Già come pratica empirica, l’avvicinare del calore alle parti dolenti era utilizzato per dare sollievo.

E' da tempo diffusa in Italia e in Europa e negli ultimi anni ha attirato l’interesse della scienza per le sue proprietà medicinali.

Per potenziare i benefici, la moxa può essere applicata insieme all’agopuntura.

KAI-ZEN LIFE di Mirela Ileana Ghita

Via delle Caravelle 1/C - 06127 - Perugia

Tel. 3926280775    kaizenlifemg@gmail.com

P.IVA 03557400540

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona